Il papa celebra messa per i migranti

Share

Il papa celebra messa per i migranti

Ormai da diversi giorni a questa parte non si parla d'altro se non di Ong, centri di accoglienza, frontiere chiuse e via discorrendo, scatenando non pochi dibattiti in cui le opinioni sembrerebbe esser perfettamente divise a metà.

Inoltre, nella giornata odierna, la Sala Stampa della Santa Sede, tramite un comunicato dell'Ufficio Liturgico, fa sapere che giovedì diciannove luglio, alle 10.00, nella Sala del Concistoro del Palazzo apostolico vaticano, Papa Francesco presiederà la celebrazione dell'Ora Terza e il Concistoro ordinario pubblico per la canonizzazione del beato Nunzio Sulprizio, laico.

"Il Signore promette ristoreo e liberazione agli oppressi del mondo, ma ha bisogno di noi per rendere efficace la sua promessa". Ha bisogno delle nostre mani per soccorrere. Il Papa ha puntato il dito contro "i molti silenzi: "il silenzio del senso comune, il silenzio del 'si è fatto sempre così"', il silenzio del 'noi' sempre contrapposto al 'voi'" quando si tratta di aiutare "gli ultimi, i reietti, gli abbandonati, gli emarginati". "Il silenzio è complice di queste morti".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.