Gasport: "Inter, capolavoro plusvalenze: il FPF non fa più paura"

Share

Gasport:

L'Inter ha compiuto ufficialmente il suo primo capolavoro estivo, raggiungendo l'importante obiettivo stagionale rispettando i paletti del FPF. Per evitare altre sanzioni dalla Uefa era necessario sfondare il muro dei 45 milioni di euro di plusvalenze. L'ultima di queste cessioni è stata ufficializzata ieri sera, con il trasferimento dell'albanese Rey Manaj in Spagna, all'Albacete. Obiettivo raggiunto senza cedere nemmeno uno dei big e rinforzando la rosa di Spalletti.

Si può parlare di scudetto finanziario visto che con 12 cessioni l'Inter ha ricavato 51,5 milioni.

Soldi arrivati dal sacrificio di giovani promesse del vivaio ma anche dai vari Kondogbia o Bardi. E invece: 11 milioni di plusvalenza da Bettella e Carraro (all'Atalanta), 13 da Valietti e Radu (al Genoa), 11 per Zaniolo e Santon (alla Roma), 4 per Odgaard.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.