Amazon punta su Italia, 1.700 nuove assunzioni nel 2018

Share

Amazon punta su Italia, 1.700 nuove assunzioni nel 2018

Amazon punta ancora forte sull'Italia. Previsti nuovi investimenti per rafforzare la sua presenza nel nostro Paese, con una crescita occupazionale importante.

Amazon creerà 1.700 posti di lavoro a tempo indeterminato in Italia entro la fine dell'anno. Queste nuove opportunità di lavoro sono destinate a persone con ogni tipo di esperienza, istruzione e livelli di competenza, dagli ingegneri e sviluppatori di software agli operatori di magazzino.

In totale, da quando è sbarcata nel nostro paese (era il 2010) a oggi Amazon ha speso oltre 1,6 miliardi di euro nelle sue attività in Italia. I "1.700 nuovi dipendenti rafforzeranno i nostri team italiani per assicurare consegne più veloci", sottolinea in una nota Mariangela Marseglia, Country Manager Amazon Italia e Spagna. La classifica è stata stilata in base alle risposte di oltre 38.000 studenti in 44 diverse università italiane, e Amazon ha ottenuto il 4° posto tra tutte le aziende italiane secondo gli studenti del settore business, salendo di 6 posizioni rispetto allo scorso anno, e il 7° posto per gli studenti di ingegneria. Con le nuove assunzioni Amazon supererà così i 5.200 dipendenti dai 3.500 di fine 2017, di cui oltre 600 collocati nella nuova sede di Milano. Attualmente sono in corso le selezioni per l'assunzione di ricercatori nell'ambito del riconoscimento vocale e della comprensione del linguaggio naturale.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.