Trump: ''La Russia dovrebbe rientrare nel G8''


Trump: ''La Russia dovrebbe rientrare nel G8''

Share

Trump: ''La Russia dovrebbe rientrare nel G8''

Trump ha di fatto minacciato altri dazi se gli europei non cederanno sul surplus commerciale, scatenando quindi una guerra sul commercio che nessuno vuole innescare. Nei bar viene servito il liquore coreano soju, e uno in particolare si è inventato un drink per celebrare l'incontro tra Trump e Kim: contiene birra, tequila, Diet Coke e soju ed è stato chiamato "The Bromance", espressione che in inglese indica un'amicizia fraterna e affettuosa tra due uomini.

"Gli Usa sono stati trattati ingiustamente sul commercio: io non do la colpa agli altri, do la colpa ai nostri leader passati". Trump dà un 10 alle relazioni con gli alleati, nonostante le tensioni del G7. "Vogliamo un commercio equo, non possiamo più permetterci pratiche ingiuste che danneggiano gli Stati Uniti, è inaccettabile".

"Un bene per tutti che la Russia torni nel G7".

E in un'intervista Macron ha dichiarato che si trattava di un modo per dimostrare che non avrebbe fatto concessioni a Trump. Alla fine si terrà martedì 12 giugno al Capella, un hotel a cinque stelle sull'isola di Sentosa, alle 9 di mattina ora locale (le 3 di notte italiane).

Ma Singapore si sta preparando all'incontro tra il presidente americano e il dittatore nordcoreano anche dal punto di vista dei vantaggi economici che potrebbe trarne. Le foto scattate venerdì a La Malbaie in Québec, nel corso di un faccia a faccia tra i due-leader, mostranola mano arrossata del presidente degli Stati Uniti , con l'impronta bianca del pollice del presidente francese. E poco dopo arriva il sostegno del presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte, che su Twitter commenta: "Sono d'accordo con il presidente Trump: la Russia dovrebbe rientrare nel G8". Quella di ieri è stata una giornata in cui ha rubato la scena, come previsto, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e che, come sottolineato dal quotidiano La Repubblica, ha sancito ancora di più la divisione fra il Vecchio Continente e l'America. Ma anche l'invito formale, da parte del presidente Usa, per incontrare di nuovo Giuseppe Conte a Washington.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.