Salvini contro Macron: Hai un cuore? Prenditi 9mila migranti


Salvini contro Macron: Hai un cuore? Prenditi 9mila migranti

Share

Salvini contro Macron: Hai un cuore? Prenditi 9mila migranti

Sono queste le parole del ministro dell'Interno Matteo Salvini nell'informativa su Aquarius in corso al Senato, sottolineando che la Francia ha accolto solo 340 dei 9.816 migranti che dovevano essere ricollocati in tre anni. Il portavoce del partito di Macron ha addirittura definito "vomitevole" il comportamento del nostro governo.

Un Paese "irresponsabile e cinico" sui migranti, con una posizione sull'accoglienza "vomitevole" e un governo impegnato a "strumentalizzare" politicamente il dramma degli sbarchi. Lo ha affermato Marine Le Pen, leader del partito di estrema destra 'Rassemblement National' (ex Front National), commentando su Twitter le vicissitudini della nave Aquarius con 629 migranti a bordo, alla quale l'Italia ha negato l'attracco ai porti e che verra' quindi ospitata da Valencia, in Spagna. In una nota diffusa da Palazzo Chigi, infatti, il premier Giuseppe Conte puntualizza: "L'Italia non può accettare lezioni ipocrite da paesi che in tema di immigrazione hanno sempre preferito voltare la testa dall'altra parte".

Da questi mascalzoni che governano la Francia e che, tra l'altro, bombardano con i cannoni ad acqua i manifestanti che, a centinaia di migliaia, protestano contro le misure inique e antipopolari dell'esecutivo di merda diretto da Macron, tutti gli italiani, comunque collocati, non devono ricevere lezioni di sorta. Ma l'ultimo, proprio l'ultimo che può imputare questo all'Italia è il presidente francese: "al confronto di Macron, in tema di accoglienza, Salvini e Toninelli sono due romantici utopisti", scrive su Facebook il direttore del Tg di La7. Cui in giornata avevano risposto sia Luigi Di Maio che Matteo Salvini. "Se vogliono li aiutiamo noi, aprano i loro porti e noi gli trasferiamo un po' di persone in Francia". Una donna si affaccia e parlando con i cronisti dice: "Siamo sulla nave da tre giorni, oggi sono molto contenta: viva l'Italia". "Si cerca di trovare delle soluzioni pragmatiche, e soprattutto delle soluzioni che proteggano le vite umane, ed è questo che si sta facendo". Se n'è prese 640. "E poi quella che c'è adesso al largo della Libia è di una Ong tedesca con bandiera olandese".

In queste ore circola l'indiscrezione che Conte tornerebbe sui suoi passi solo se riceverà una telefonata di scuse da parte di Emmanuel Macron.

"Da fine dicembre ci siamo attivati per chiederne la disponibilità e mettere quelle sale a disposizione del numero crescente di migranti che - intenzionati a compiere la nuova rotta verso la Francia - finivano per dover essere soccorsi e aiutati dai nostri volontari una volta riportati in stazione dalla polizia francese, che li aveva respinti al confine".

Anche la Spagna però critica aspramente la posizione assunta dall'Italia. Assistere la nave Aquarius singifica rispettare il diritto umanitario, le convenzioni e gli accordi internazionali.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.