OnePlus: aggiornamenti garantiti per 36 mesi

Share

OnePlus: aggiornamenti garantiti per 36 mesi

Oneplus, attraverso una nuova sezione creata nella propria community, consentirà agli utenti di conoscere i cicli di manutenzione del software, e i relativi aggiornamenti, in relazione ai propri smartphone.

Il grafico contenuto nell'immagine sottostante svela quella che sarà la politica applicata da OnePlus in merito ai cicli di manutenzione del software.

Facendo due conti e ipotizzando che la tabella di marcia di Google per il rilascio di nuove versioni di Android non venga stravolta di qui al 2020, possiamo quindi immaginare che l'appena nato OnePlus 6 potrà ricevere tranquillamente l'aggiornamento ad Android Q, che i modelli 5 e 5T arriveranno per lo meno alla versione P che diventerà ufficiale in autunno, e che il destino di OnePlus 3T potrebbe essere quello di mancare quest'ultimo grande aggiornamento per un soffio. Il prossimo 2 luglio verrà ufficializzato OnePlus 6 in questa colorazione. A seguire, continuerà a supportare i propri dispositivi per un altro anno rilasciando patch e correzioni di bug ogni due mesi.

Per quanto i primi due device, poi, l'azienda ha annunciato che l'ultima Open Beta verrà pubblicata questa settimana. Dopo l'esperienza con OnePlus 5T lanciato dopo qualche tempo anche nell'accattivante edizione limitata Lava Red, l'azienda ci riprova con OnePlus 6. Lo trovate a questo link, sia nella versione da 64 GB di storage che in quella da 128 GB.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.