Numeri Iliad riconosciuti come internazionali: gli addebiti di Tim, come fare

Share

Numeri Iliad riconosciuti come internazionali: gli addebiti di Tim, come fare

In questa prima fase di rodaggio, come prevedibile, non tutto è andato in modo perfetto. In queste ore, infatti, si sono registrati alcuni problemi per i clienti TIM che hanno registrato degli addebiti consistenti dopo chiamate a numeri Iliad.

Iliad, il nuovo operatore di telefonia mobile francese, è da poco sbarcato in Italia e già inciampa in qualche problema.

Questo accade perché il prefisso di Iliad è 351, che risulta essere pure il prefisso internazionale del Portogallo (+351): TIM e Vodafone non sanno riconoscere il prefisso nazionale di Iliad e lo considerano come un numero portoghese e quindi addebitano la tariffa di una chiamata dall'Italia all'estero.

Secondo recenti feedback TIM avrebbe fatto pagare a diversi clienti strani addebiti tutte le volte che quest'ultimi hanno chiamato un numero telefonico Iliad: ecco svelato il motivo e come risolvere temporaneamente. Di sicuro al momento una soluzione esiste, premesso che queste brutte sorprese si hanno nel momento in cui con la vostra SIM Vodafone o TIM effettuate chiamate verso un destinatario che ha per prefisso il "351".

Con l'arrivo delle sim telefoniche di Iliad però gli utenti TIM e Vodafone hanno iniziato a riscontrare alcuni problemi dal punto di vista delle tariffe.

E' importante sottolineare che l'operatore ha già confermato che tutti i clienti a cui sono stati addebitati importi errati a causa del bug delle chiamate "internazionali" verso Iliad Italia saranno risarciti. Di conseguenza, tali chiamate in uscita vengono interpretate come chiamate internazionali tariffate a consumo causando dei forti addebiti per i clienti.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Ulteriori dettagli potrebbero emergere nei prossimi giorni.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.