Motociclismo: morto Andreas Perez dopo una caduta al Montmelò


Motociclismo: morto Andreas Perez dopo una caduta al Montmelò

Share

Motociclismo: morto Andreas Perez dopo una caduta al Montmelò

Tragedia in CEV Moto3. È scomparso questa mattina, lunedì 11 giugno, in seguito ad un incidente in Gara 2 nel FIM CEV Moto3 a Montmeló. Perez, dopo essere caduto alla curva 5 è stato investito dai piloti che lo seguivano, impossibilitati ad evitarlo. I medici hanno mantenuto le sue funzioni vitali e nella serata di ieri lo hanno dichiarato cerebralmente morto. Purtroppo non c'è stato nulla fare, si è verificata l'impossibilità di salvarlo. Andreas era stato subito trasportato all'ospedale Sant Pau di Barcellona e le sue condizioni erano sembrate disperate. Stamattina l'annuncio della morte.

Il team Reale Avintia Racing ha emesso un comunicato ufficiale in cui ha spiegato tutto. "Abbiamo perso un grande pilota, ma soprattutto una grande persona e ci mancherà molto".

La redazione di Motorionline porge le più sentite condoglianze alla famiglia, gli amici e i colleghi di Andreas Pérez in questo momento difficile.

Andreas Perez era alla stagione di debutto nel Cev Moto3 con il team Reale Avintia Academy, dopo essersi fatto notare in PreMoto3 con il team di Alex Rins, e poi nell'European Talent Cup, dove ha vinto diverse gare ed era stato in lotta per il titolo sempre con il team Avintia, la struttura sportiva che quest'anno lo ha supportato nel salto di categoria.

Andreas Pérez no supera la carrera de su vida.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.