Moneta intera: stabilità dei prezzi vincente, BNS


Moneta intera: stabilità dei prezzi vincente, BNS

Share

Moneta intera: stabilità dei prezzi vincente, BNS

Sul mercato forex perde terreno il franco svizzero nei confronti dell'euro dopo l'esito del referendum sulla moneta sovrana.

Per quanto riguarda l'iniziativa popolare "per soldi a prova di crisi: emissione di moneta riservata alla Banca nazionale!", gli ultimi sondaggi prevedono una bocciatura, mentre per la legge relativa ai giochi in denaro, che mira a rafforzare la protezione dei consumatori, potrebbe delinearsi un "sì", seppur di misura. Secondo una seconda proiezione realizzata dall'istituto gfs.bern su incarico di Srg Ssr, pubblicata poco fa, il 75% degli elettori ha detto no alla proposta di dissociare la creazione monetaria dal credito.I sostenitori di Moneta intera proponevano che, oltre al denaro contante, anche la moneta scritturale dei conti bancari venisse emessa esclusivamente dalla Banca nazionale svizzera (Bns). Se il referendum fosse passato, le banche svizzere avrebbero potuto prestare soltanto il denaro presente fisicamente nei loro depositi. Promossa da un gruppo di economisti e osteggiata dal governo, l'iniziativa e' stata bocciata dal 75,7% dei votanti e da tutti i 26 cantoni. L'accettazione dell'iniziativa Moneta intera, spiega la Bns, avrebbe costituito un forte ostacolo all'adempimento di tale mandato.

Intanto il cambio euro/franco svizzero mostra un rialzo dello 0,34% a quota 1,1631 (massimi di giornata a quota 1,1657).

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.