Milan, Thomas Ricketts punta all’acquisto: Li a New York per chiudere l’affare?

Share

Milan, Thomas Ricketts punta all’acquisto: Li a New York per chiudere l’affare?

In attesa dell'esito dell'incontro con l' UEFA , che secondo i bene informati sancirà l'esclusione dalla prossima edizione dell' Europa League , il presidente del Milan Yonghong Li , che entro domani dovrà effettuare il versamento dell'aumento di capitale da 32 milioni di euro è ancora alla ricerca di un socio di minoranza. Al momento, come già trapelato in questi giorni sulla stampa, sono almeno due le offerte sul tavolo portate all'attenzione di Li e del management del club rossonero (assistita da Bofa-Merrill Lynch) da Goldman Sachs e da Morgan Stanley.

Stando a quanto riportato da MilanoFinanza, l'esclusiva riguarderebbe quella della banca con a capo Lloyd Blankfein. In particolare si tratterebbe di Thomas Ricketts, a.d. dell'investment bank di Chicago Incapital Llc e patron dei Chicago Cubs, franchigia della MLB. La famiglia Rickett's ha chiuso l'esercizio 2017 con un giro d'affari di 3.7 milioni di dollari ed un utile pre-tasse di 1.4 miliardi con la società di brokeraggio online Td Ameritrade. Lo stesso Joseph, come emerso durante i mesi di campagna elettorale pre-elezioni, è uno dei miliardari che ha sostenuto il presidente Donald Trump.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.