Malasanità, donna risarcita dopo 56 anni

Share

Malasanità, donna risarcita dopo 56 anni

Per quasi mezzo secolo ha sofferto di fitte addominali e problemi di salute senza mai riuscire a capirne il motivo. Nel 2000 però, grazie a una lastra all'addome, venne a sapere di quel corpo estraneo.

Ha dell'incredibile la vicenda di un'anziana milanese che si è vista riconoscere un danno per una questione di malasanità dopo 56 anni.

All'epoca dell'intervento, la signora aveva 22 anni. Tutto era andato per il meglio, ma c'era stata quella piccola svista commessa dai medici Istituto ospedaliero provinciale di maternità di Milano (Iopm), diventato poi presidio ospedaliero Macedonio Melloni oggi parte integrante dell'Asst Fatebenefratelli Sacco. "Non essendo possibile rintracciarlo se non a prezzo di un'ulteriore grave lesione dei tessuti necessari alla ricostruzione, si rinuncia alla sua estrazione". Dopo il processo di primo grado del 2009, nella sentenza della Corte d'appello la tesi è stata ribaltata.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.