Luna rossa anche a Napoli: il 27 luglio spettacolare evento astronomico

Share

Luna rossa anche a Napoli: il 27 luglio spettacolare evento astronomico

Quella del 27 luglio sarà una notte da segnare sul calendario e ricordare: il cielo si tingerà di rosso regalando la più lunga eclissi totale di Luna del secolo e una grande opposizione di Marte, che permetterà di osservarlo con una visibilità eccezionale come non capitava dal 2003.

Poiché la Luna piena, condizione indispensabile per la sua eclissi, corrisponde all'avere il nostro satellite in opposizione al Sole, ne consegue che sia Marte che la Luna in eclissi saranno nella stessa regione di cielo, opposta al Sole, a soli sei gradi di distanza: "una splendida coppia in rosso - commenta l'astrofisico - che non capita di ammirare frequentemente". Il fenomeno completo, dall'entrata all'uscita della Luna nell'ombra della Terra, durerà quasi quattro ore (3 ore e 55 minuti per la precisione).

L'orbita della Luna attraverserà completamente la zona d'ombra terrestre a causa dell'allineamento con la Terra. Inizialmente, l'oscuramento sarà solo parziale (zona di penombra, eclissi parziale) e questo fenomeno avrà inizio alle nostre 22.24 del 27 luglio. L'oscuramento totale della Luna durerà oltre un'ora e sarà la più lunga del secolo, il tempo di oscuramento totale sarà compreso tra le 21.30 e le 23.14, regalando uno spettacolo davvero incredibile. In seguito la Luna uscirà dall'ombra e l'eclissi totale terminerà alle 00:19, lasciando spazio a quella parziale (penombra). A sua volta, l'eclissi parziale finirà alle 02.19. Il nostro satellite, per un osservatore, sarà quindi più distante, sembrerà più piccola e anche più lenta che mai. E' stato un evento davvero spettacolare in cui la Luna è venuta a trovarsi nel suo punto più vicino alla Terra (perigeo) e contemporaneamente nella sua fase di plenilunio. Si tratterà del passaggio ravvicinato migliore degli ultimi 15 anni, la cosiddetta "opposizione perielica", con il pianeta alla minima distanza dal Sole (grande opposizione).

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.