L'ultimo viaggio a Firenze di Anthony Bourdain con Asia e Pelù


L'ultimo viaggio a Firenze di Anthony Bourdain con Asia e Pelù

Share

Anthony Bourdain, il famoso cuoco della tv, è morto all'età di 61 anni. Quando è stata data ufficialmente la notizia della morte, la Procura francese ha dichiarato che Bourdain si è suicidato.

Il 61enne è stato trovato senza vita nel bagno della sua camera all'hotel Le Chambard a Kayserberg dal suo caro amico Éric Ripert. È stato giudice nella trasmissione televisiva Top Chef e ha fatto anche un cameo, interpretando se stesso, nel film "La grande scommessa". E dopo poche ore la compagna e artista Asia Argento ha rilasciato una breve dichiarazione da cui traspare tutto il sentimento che la legava a Bourdain.

Television production is a tough business. Diplomato al Culinary Institute of America, è stato capocuoco al Brasserie Les Halles di Manhattan e in altri famosi ristoranti di New York, conciliando il suo amore per il cibo con quello per la scrittura. L'attrice aggiunge inoltre che i suoi pensieri sono con la sua famiglia: "Voglio chiedervi di rispettare la loro privacy e la mia". Con i suoi lavori ha conquistato un premio dopo l'altro, tra cui un Emmy, nel 2006, con un documentario sulla gastronomia libanese registrato in una Beirut assediata dalle bombe. Anthony Bourdain una volta vide un autista molestarmi sessualmente e lo disse al proprietario. L'attrice spiega poi chi fosse per lei Anthony, che cosa rappresentasse quel compagno 19 anni più vecchio di lei: "Era il mio amore, la mia roccia, l'uomo che mi proteggeva". La sua passione per la cucina era presente in lui sin da bambino ed è stata una sorta di sfida verso i genitori che da piccolo non lo volevano portare in ristoranti molto particolari e sofisticati, poiché non li reputavano adatti ad un bambino. Definito da molti come un "cuoco viaggiatore" ha raccontato la vita folle delle cucine americane nel suo romanzo Kitchen Confidential.

La stella della cucina (anche se ormai cucinava solo per hobby), editorialista dei principali quotidiani mondiali, dal New York Times al The Independent, era nato a New York City nel 1956 e cresciuto nel New Jersey.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.