Inter-Juventus: c'è il sì per lo scambio Icardi-Higuain

Share

Inter-Juventus: c'è il sì per lo scambio Icardi-Higuain

Il giornalista si è espresso sia sulle voci che accostano Malcom all'Inter sia sulle ipotesi di uno scambio con la Juventus riguardante Gonzalo Higuaín e Mauro Icardi.

"Per chi non lo sapesse Zidane da tempo aveva in mente di dimettersi se avesse vinto la terza Champions, e cosi ha fatto". Il primo che chiede a Perez il prolungamento di contratto con sostanziale aumento incontrando lopposizione del presidente; il secondo in lite continua fin dallinizio del campionato proprio con Zidane, al quale ha sempre manifestato la volontà di andarsene.

In merito è intervento anche l'ex direttore generale dei bianconeri Luciano Moggi che, nel suo editoriale per il quotidiano Libero, ha parlato della vicenda: "Per quanto concerne poi il tanto strombazzato scambio Higuain-Icardi e conguaglio, mi sento di dire che è roba soltanto per stuzzicare le due tifoserie notevolmente rivali".

Si attende solo una risposta definitiva da parte di Icardi e Wanda Nara, che chiederebbe ancora 9 milioni. Allegri, che guarda con molto interesse allo scambio, è intrigato dal possibile arrivo di Icardi, che con gli assist di Douglas Costa, Bernardeschi e Dybala aumenterebbe di molto il suo potenziale in zona gol.

Dopo la foto dell'ormai famosa doccia di Wanda, scattata dal marito durante la vacanza in Africa, le nuove istantanee che sono state pubblicate nelle ultime ore hanno già mandato in estasi i "seguaci" dei coniugi Icardi. E tra questi c'è quello di avere un centravanti diverso da Higuain.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.