G7, Conte: "Trump contento del Governo. Sul commercio c’è l’accordo"

Share

G7, Conte:

"Sono il portavoce degli interessi degli italiani", ha detto poi il presidente del consiglio a margine dei lavori del G7. Si tratta di un'anticipazione, i dettagli verranno comunicati alla stampa al termine del summit. A partire dai dazi, su cui "mentre ci sono stati dichiarazioni molto veementi di Trump e di Paesi europei, noi saremo portatori di una posizione moderata". "Posso anticiparvi che abbiamo raggiunto un accordo e abbiamo tutti convenuto che il sistema del commercio internazionale basato sul Wto è un po' datato, richiede un adeguamento alle realtà sociali ed economiche", ha spiegato Conte.

"Per quanto riguarda le sanzioni, gli accordi di Minsk sull'Ucraina non sono ancora attuati". Anche dopo lo spettacolo del Cirque du soleil, a tarda sera hanno ripreso a parlare, in particolare dei dazi, il tema che più allontana i leader dal presidente Usa Donald Trump. Secondo cui la Russia potrà rientrare nel consesso delle grandi potenze solo dopo aver fatto "progressi sostanziali in relazione al problema ucraino". Da Palazzo Chigi precisano che quella del premier italiano non è una frenata, "non è una retromarcia: l'Italia sostiene la prospettiva" di Mosca al tavolo.

Un Conte equilibrista dunque, che cerca di muoversi con attenzione tra le posizioni gialloverdi e un posizionamento italiano ben più prudente. I colleghi europei lo vedono come una rassicurazione e una vittoria della linea unitaria. Dallo staff di Conte, riporta l'Ansa, l'interpretazione è che "non abbiamo voluto strappi ma abbiamo scelto di lasciare un segno e dare la nostra impronta a quel dossier".

Nel corso della giornata, Conte ha avuto anche i primi bilaterali con il presidente del Consiglio Ue Donald Tusk, il presidente della commissione Jean Claude Juncker, il giapponese Shinzo Abe, il canadese Justin Trudeau, la cancelliera tedesca Angela Merkel e infine Macron.

La parole di Macron. "C'è la volontà da tutte le parti di trovare un accordo e di avere un approccio che sia vantaggioso per tutti".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.