Con Hiv da 11 anni, arrestato 'untore'

Share

Con Hiv da 11 anni, arrestato 'untore'

Le indagini degli inquirenti hanno accertato che l'uomo era già affetto da undici anni dalla malattia. A sorprendere gli investigatori durante le fasi dell'arresto l'atteggiamento dell'uomo, che si rifiutava di considerarsi malato affermando di ritenersi un negazionista dell'esistenza di tale malattia. L'uomo è stato arrestato martedì con l'accusa di lesioni dolose gravissime. Il precedente più importante, nonché il più recente, ci porta al novembre 2017: Valentino Talluto condannato a 24 anni di reclusione.

Spunta un nuovo caso di "untore" dell'aids, stavolta ad Ancona. La polizia lancerà un appello per individuare le potenziali vittime, contattate da lui anche attraverso chat e social network.

Secondo quanto si legge in un comunicato della polizia di Ancona, i due si erano conosciuti a fine anno ad una cena e da febbraio si frequentavano. Una volta appurato del contagio, la 35enne ha subito denunciato il partner. Non riconoscendo di essere affetto da Hiv ha continuato negli anni ad avere rapporti sessuali, anche non protetti, senza avvisare le partner occasionali. Nelle campagne di sensibilizzazione degli ultimi anni è stato indicato il profilattico come mezzo pù sicuro per la prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale, AIDS compresa. Non si esclude che Pinti potrebbe aver avuto anche rapporti omosessuali.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.