YouTube lancia un nuovo servizio streaming per ascoltare la musica

Share

YouTube lancia un nuovo servizio streaming per ascoltare la musica

Nelle settimane successive il servizio arriverà anche in Austria, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Norvegia, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito. Intanto ci si può registrare sul sito ufficiale per ricevere una mail nel momento in cui il servizio sarà disponibile.

YouTube Music proporrà una schermata iniziale dinamica, in grado di consigliare i contenuti più appropriati per ogni situazione, che vi troviate in aeroporto o in palestra.

Album, centinaia di playlist, e radio a tema, si uniscono all'enorme catalogo di remix di YouTube, alle performance live, alle cover ed ai video che non trovereste altrove. Sarà disponibile anche la versione senza costi, ma con le pubblicità. L'Assistente Google creerà consigli per l'ascolto sulla home screen in base all'ora del giorno, alla posizione e ai modelli di ascolto. L'app, infine, imparerà i gusti degli utenti e suggerirà sempre nuovi brani da ascoltare. YouTube Music sarà proposto in due declinazioni, una gratuita ma con la presenza della pubblicità ed una in abbonamento (9,99 dollari al mese) che offrirà anche alcune funzionalità extra di valore aggiunto. YouTube Premium YouTube Premium rappresenta la migliore delle esperienze sperimentabili sul servizio: nessuna pubblicità, musiche da ascoltarsi in background, un maggior numero di serie e film originali (YouTube Originals), possibilità di download. Naturalmente esiste anche la versione YouTube Music Premium, che consente di evitare qualsiasi annuncio pubblicitario ed ascoltare la musica in background mentre si utilizzano altre app, mentre lo schermo dello smartphone è spento e, inoltre permette di scaricare i brani per ascoltarli offline.

YouTube Premium e YouTube Music, anche in Italia

Gli abbonati a Google Play Music esistenti potranno accedere immediatamente al nuovo servizio anche se Google Play Music. In tal caso YouTube Music avrebbe un costo pari a 9.99 euro mensili, mentre YouTube Premium si andrebbe a posizionare sugli 11.99 euro mensili.

Contestualmente al lancio di questa importante novità, Google ha annunciato anche YouTube Premium, evoluzione del già noto servizio YouTube Red. Gli utenti già iscritti a Google Play Music otterranno automaticamente l'accesso a YouTube Music Premium.

"Ne resterà soltanto uno" non è un modo di dire che si applicherà tanto presto al panorama dei servizi di musica in streaming.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.