Xiaomi Mi 8, GPS a doppia frequenza e doppia fotocamera

Share

Xiaomi Mi 8, GPS a doppia frequenza e doppia fotocamera

Oltre alle animoji, su Xiaomi Mi 8 ci sarà anche, per la prima volta in un cellulare Android, il GPS a doppia frequenza.

Il GPS a doppia frequenza consentirà una maggiore precisione: si tratta di una nuova tecnologia lanciata da Broadcom nel 2017 e vanta una precisione di 30 centimetri, mentre il GPS tradizionale ne ha una di 5 metri. Per quanto riguarda la fotocamera, altro settore in cui Xiaomi sembra aver lavorato moltissimo, gli utenti potranno disporre di una fotocamera anteriore da ben 20MP che servirà anche per riconoscere il volto degli utenti.

I prezzi dovrebbero essere molto vicini (probabilmente superiori) a quelli di Xiaomi Mi MIX 2S e quindi si sfioreranno i 500 euro per la versione da 8 GB e 128 GB.

La scatola di vendita conferma infatti che lo Xiaomi Mi 8 utilizzerà il chipset Snapdragon 845 al quale saranno abbinati 6GB di ram e 64GB di memoria interna. Secondo Xiaomi, inoltre, il lavoro svolto sul comparto fotografico è stato davvero molto elevato e il futuro Xiaomi Mi 8 sarà lo smartphone più sofisticato dal punto di vista fotografico mai realizzato dall'azienda.

Il sistema operativo sarà Android Oreo 8.1.

In particolare, il giorno prescelto per la presentazione in Cina è il prossimo 31 maggio.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.