Spareggio Juventus - Brescia, la prima sconfitta è la Lega Nazionale Dilettanti

Share

Spareggio Juventus - Brescia, la prima sconfitta è la Lega Nazionale Dilettanti

Infatti, a La Spezia, allo stadio Picco, si disputerà Juventus Women contro il Brescia, entrambe appaiate al primo posto a pari punti nel campionato femminile italiano. Argomento del contendere è la concomitanza, di giorno e orario, tra la festa Scudetto della Juve maschile sabato alle 15 nella gara contro il Verona, e lo spareggio per la conquista dello Scudetto femminile tra le ragazze bianconere e il Brescia.

"Sono allibito e sconcertato". Si vuole promuovere il movimento femminile, ma poi ci si scontra con l'ottusità dei dirigenti. "È un comportamento da dilettanti, perciò le donne devono passare sotto la Figc", ha tuonato Marotta. L'a.d. della Juventus ha chiesto il posticipo della partita alle 20.30 e probabilmente lo otterrà.

E' arrivata la replica della LND a Marotta: "Da Giuseppe Marotta affermazioni gravi e inaccettabili, tanto più in quanto rese nella sua qualità di dirigente sportivo". Cosimo Sibilia, presidente della Lega Nazionale Dilettanti, e Sandro Morgana, Vice Presidente Delegato al Dipartimento Calcio Femminile, rispondono così alle parole del dirigente bianconero. La Lega Dilettanti e il Dipartimento Calcio Femminile puntualizzano che la eventuale gara di spareggio era stata da tempo ipotizzata per il 19 maggio alle 15 e conseguentemente calendarizzata, tenendo conto delle esigenze organizzative delle società interessate e della programmazione al 20 maggio (ore 18) della partita maschile Juventus-Verona, successivamente anticipata a sabato 19 alle 15.

La Lnd fa sapere in una nota che la Juve "ha richiesto ufficialmente al Dipartimento Calcio Femminile lo spostamento alle ore 20.30 della partita con il Brescia solo in data 15 maggio alle ore 19.33".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.