Sassuolo, Squinzi: "Mi aspettavo qualcosa di più, ma ci siamo ripresi"

Share

Sassuolo, Squinzi:

"Ci siamo ripresi nel finale". Così l'ex presidente di Confindustria Giorgio Squinzi risponde a una domanda dell'inchiesta della procura di Caltanissetta che ha portato all'arresto del numero uno di Confindustria Sicilia, Antonello Montante. "Sul futuro non mi pronuncio, non mi hanno ancora proposto un piano e quando arriverà vedremo", ha aggiunto a proposito del suo impegno per la squadra. Su Berardi, e non un mistero, vigilano da tempo Inter e Roma le quali avevano provato a portare il classe 94' tra le proprie fila in passato.

Intervenuto ai microfoni di Radio Anch'io Sport, il direttore generale del Sassuolo Giovanni Carnevali è tornato sulla sfida contro l'Inter di sabato sera e sui titoli dei giornali che parlavano di goleada nerazzurra: "Sentire alcune frasi su di noi prima dell'Inter non ci ha fatto piacere, ma non abbiamo niente nei confronti della società nerazzurra".

"E poi c'è Acerbi: ha giocato 100 partite in Serie A senza mai prendere un'ammonizione o un rosso, un calciatore straordinario".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.