Privacy, cosa cambia con l'adozione del regolamento europeo

Share

Privacy, cosa cambia con l'adozione del regolamento europeo

Secondo di una serie di incontri pubblici che vogliono esplorare la sostenibilità economica, sociale e politica dei processi di trasformazione digitale in atto in Europa e negli Stati Uniti, il convegno, intitolato "Tempeste di dati: la rivoluzione del Gdpr" condotto nella mattina dell'8 maggio secondo le Chatham House Rules, si è concentrato sulla presentazione dell'impatto sui diversi aspetti socio-economici e di organizzazione aziendale del nuovo Regolamento Europeo in materia di Protezione dei Dati Personali, pienamente applicabile dal prossimo 25 maggio.

Lappuntamento, denominato non a caso, "Tempo scaduto!"

Martedì 8 maggio alle ore 17,30 nella sala convegni di Confartigianato Forlì in via Alfredo Oriani 1, a Forlì, si terrà un incontro sul nuovo regolamento della privacy. Maurizio Lozzi, Presidente CONSCOM e membro dellAssociazione DPO Europei, (nella foto) che proporrà una relazione su "La vulnerabilità dei da e la nuova obbligatoria figura del DPO".

Per quel che riguarda la piccola editoria online, invece, si segnala la recente iniziativa di Google che avrebbe deciso di fornire agli editori degli strumenti con cui ottenere il consenso degli utenti per l'archiviazione di dati e attraverso i quali comunicare tale consenso ai partner pubblicitari. Dal 25 maggio inizierà infatti solo lattività sanzionatoria degli organi di controllo.

In ciò risiede la principale criticità, ma anche la possibile opportunità insita in questo nuovo adempimento che, richiedendo un processo valutativo dinamico basato sulla Risk Analisys tipico dei sistemi di gestione di Internal Auditing, da onere per gli studi professionali e può trasformarsi in una occasione per ampliare il perimetro delle attività di consulenza offerte dai dottori commercialisti. A livello pratico ciò dovrebbe concretizzarsi nella visualizzazione di finestre pop-up per l'opt-in e l'opt-out, ma il rischio che queste vengano ignorate (e semplicemente chiuse) appare davvero molto alto.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.