Pirelli, Tronchetti: autonoma e indipendente finché avrà successo

Share

Milano, 15 mag. - "Se io dicessi un prezzo a cui noi siamo disposti a vendere farei un danno a Rcs".

Stando alle indiscrezioni che sono emerse a margine del meeting fra gli investitori di Pirelli, Marco Tronchetti Provera non sarebbe disposto a partecipare ad un'asta per garantirsi la continuità della fornitura esclusiva.

"In Formula 1 restiamo volentieri, se le condizioni economiche sono queste". "Abbiamo lavorato bene, ma non è indispensabile" rimanere nel circuit. Sicurezza e performance sono i due driver su cui si muove Pirelli, "ovviamente a questi costi".

Sull'ingresso di Pirelli nel mondo del bike, avvenuto nel corso dello scorso anno, il manager lo ha definito un "discreto successo". "È una cosa ancora piccola, ma di grande valore dal punto di vista del marketing".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.