Perin Juventus, accordo ad un passo


Perin Juventus, accordo ad un passo

Share

Perin Juventus, accordo ad un passo

"Ci vedremo a breve, il futuro dipende dal suo sentimento e dal suo stato d'animo ma da parte nostra c'è tanto ottimismo". L'allenatore deve essere molto bravo a gestire la rosa, la sua grande capacità è quella di preparare le gare nel modo migliore e gestendo l'utilizzo dei calciatori. In testa c'è sempre la Champions per il futuro: "La vediamo sempre vicina ma non riusciamo ad alzarla, è anche il sogno dei tifosi. Un obiettivo che riproporremo nella prossima stagione, anche se è più difficile da raggiungere". Tutto apparecchiato per l'affare estivo dunque? Agli amici ha confidato che stima Szczesny ma è convinto di potersi giocare il posto: alla Juventus troverà una gerarchia ben precisa, ma tra Champions League, campionato e Coppa Italia ci sono tante occasioni per mettersi in mostra. Perin sembra aver accettato questa condizione, anche se sa che dovrà giocarsi una maglia da titolare con Wojciech Szczesny. A dir la verità noi, il presidente e i dirigenti, avremo un confronto con lui la prossima settimana o quanto prima per valutare il futuro. In attacco però abbiamo giocatori di livello mondiale che può competere anche col Real. Piaca? Ha subito un grave infortunio ed abbiamo ritenuto di darlo in prestito in Bundesliga, è rientrato e valuteremo il da farsi.

'Per Gigi parlano sia il suo presente che la sua storia - ha esordito il dg bianconero - lascia qualcosa di memorabile e di grande valore non solo dal punto di vista calcistico ma umano.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.