Pensioni 2018: le novità su età pensionabile e modifiche alla legge Fornero

Share

Pensioni 2018: le novità su età pensionabile e modifiche alla legge Fornero

Torna a far parlare di sé l'ex ministro del lavoro sotto il governo Monti, Elsa Fornero, l'artefice della riforma previdenziale che ha allungato l'età pensionabile e che oggi Lega e M5S hanno inserito nel contratto di governo per la sua abolizione. Ma ha comunque fornito lo spunto per molte considerazioni. In particolare parliamo del paragrafo presente a pagina 21 dal titolo 'Superamento della Legge Fornero'. Si punterebbe di più sui fondi di solidarietà per finanziare le uscite anticipate e si utilizzerebbe parte della "dote" legata alle decontribuzioni per i neo-assunti per finanziare una sorta di "superammortamento selettivo" per le assunzioni nelle aziende più dinamiche.

Il segretario confederale della Cgil, Roberto Ghiselli, ritiene che non sia sufficiente modificare la legge Fornero per risolvere le problematiche di tipo previdenziale, bensì che sia necessario mettere in atto una vera e propria riforma delle pensioni, con al centro: "la flessibilità in uscita, con la possibilità di accedere alla pensione dopo i 62 anni, la modifica dell'attuale meccanismo che lega l'età di pensione all'aspettativa di vita, la pensione contributiva di garanzia per coloro che hanno una carriera lavorativa discontinua o con bassi contributi, il riconoscimento del lavoro delle donne, del lavoro di cura e l'estensione della platea dei lavori riconosciuti gravosi". Il programma di Salvini, in ambito di Riforma Pensioni 2018, è quello di introdurre nuovamente la quota 100.

Circa la proroga dell'opzione donna che permette alle lavoratrici con 57-58 anni e 35 anni di contributi di andare in quiescenza subito, optando per il regime contributivo è scritto 'prorogheremo tale misura sperimentale, utilizzando le risorse disponibili. Mattarella sembra a questo punto voler provare ad accelerare i tempi in modo da giungere alla conclusione per poter quanto prima accompagnare la nascita di un governo. Intanto proprio nelle ultime ore il Quirinale ha fatto sapere di essere in attesa del testo definitivo e non di una bozza.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.