Medici e dentisti abusivi, 22 denunciati dai Nas in Emilia Romagna


Medici e dentisti abusivi, 22 denunciati dai Nas in Emilia Romagna

Share

Nella provincia di Forlì-Cesena, invece, sono stati denunciati quattro odontotecnici, che abusavano della propria mansione, ed inoltre, sono state sequestrate due strutture sanitarie del valore di un milione di euro, perché sprovviste dei requisiti necessari.

Nel corso dei controlli, dal secondo semestre dello scorso anno ad oggi, sono state controllate oltre 60 strutture (studi medici, poliambulatori, studi dentistici, studi fisioterapici) nelle province di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. In alcune di queste sono state riscontrate diverse situazioni di non conformità alle norme, con risvolti di rilevanza penale e amministrativa.

Prescrivevano diete dimagranti, curavano i denti, facevano fisioterapia a persone con problemi motori e assistevano anziani. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Sempre a risultato dell'indagine sono state sottoposte a sequestro due strutture sanitarie del valore complessivo di 1 milione di euro, in quanto prive dei requisiti organizzativi e strutturali previsti dalla normativa vigente. 13 sono state individuate nel bolognese: falsi dentisti che operavano con la complicità dei "veri" dentisti, un falso medico-biologo che prescriveva delle diete, un fisioterapista che praticava massaggi e laser terapia, un medico chirurgo che utilizzava farmaci anestetizzanti.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.