Locomotore deraglia alla stazione di Lodi: treni fermi sulla linea Milano-Piacenza

Share

Locomotore deraglia alla stazione di Lodi: treni fermi sulla linea Milano-Piacenza

Una locomotiva di un merci trainato è deragliata oggi circa un chilometro dopo la stazione di Lodi.

Circolazione ferroviaria sospesa dalle 10.50 di mercoledì mattina sulla linea convenzionale Milano - Piacenza per lo svio di un locomotore trainato, in transito nella stazione di Lodi. Nessuno è rimasto ferito [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz - Apps on Google Play] e non ci sono stati danni, spiega Rfi. Il tutto a causa del deragliamento di un treno merci in prossimità di Lodi, che ha provocato la chiusura della linea Piacenza-Milano, che si è poi riverberata sulle linee vicine. La linea è rimasta chiusa fino alle 14 con la consguente riprogrammazione da parte di Trenord e Rfi dei convogli che transitano da Lodi: coinvolte le linee S1 Saronno-Milano-Lodi, Milano-Lodi-Cremona-Mantova, Milano-Lodi-Piacenza. Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco perché dal serbatoio del locomotore usciva gasolio.

L'autorità ha concesso il ripristino di uno dei due binari alle ore 14: a partire da quell'ora, la circolazione delle linee S1 Saronno-Milano-Lodi, Milano-Lodi-Cremona-Mantova, Milano-Lodi-Piacenza è ripresa con ritardi medi di 20 minuti. Secondo quanto comunicato dal gestore dell'infrastruttura, i lavori di ripristino termineranno non prima della tarda mattinata di domani, giovedì 17 maggio. E' stato attivato un servizio sostitutivo di bus tra Lodi e Milano Rogoredo. Informazioni in tempo reale sulla circolazione ferroviaria e sulle soluzioni di viaggio alternative sono comunicate tramite gli annunci sonori nelle stazioni, a bordo treno e attraverso il sito di Trenord.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.