Lite in ufficio, stacca orecchio a morsi

Share

Lite in ufficio, stacca orecchio a morsi

ROMA Per una banale questione su chi doveva passare prima allo sportello dell'anagrafe in via di San Romano, prima è stato tramortito da una testata, poi è stato morso a un orecchio, con una tale violenza che il suo aggressore gli ha staccato il lobo sinistro. Al mercato San Romano anche il personale del 118 con gli operatori che hanno recuperato il lobo e trasportato d'urgenza il 61enne all'ospedale Sandro Pertini, dove la parte di orecchio gli è stata riattaccata dopo un intervento chirurgico. All'origine della discussione ci sarebbero motivi di fila. Come sottolinea Il Messaggero, un diverbio per la fila si è trasformato in una rissa: uno dei due litiganti è arrivato al punto di mordere l'avversario all'orecchio, come fece Mike Tyson nel 1997 in un incontro con il rivale Evander Holyfield.

Mattinata movimentata, mercoledì 16 maggio, nella zona di Portonaccio, a Roma.

Ha staccato con un morso il lobo dell'orecchio ad uomo al culmine di una lite scoppiata all'Ufficio Anagrafe. Sono in corso le indagini della Polizia per rintracciare l'aggressore e fare esatta chiarezza sulla dinamica dell'accaduto. Il ferito è stato immediatamente soccorso mentre l'uomo che l'ha attaccato è scappato e i carabinieri lo stanno tuttora cercando.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.