Fischi al Dall'Ara, Bologna sconfitto anche dal Chievo


Fischi al Dall'Ara, Bologna sconfitto anche dal Chievo

Share

Fischi al Dall'Ara, Bologna sconfitto anche dal Chievo

Infine sul futuro, suo e di Simone Verdi: "Futuro?" Ma nel deserto poco si può fare da soli, e il sipario cala sulla stagione del Dall'Ara tra fischi e umore nero. Poi prova a regalare il 2-0 in rapida sequenza prima a De Maio poi a Destro, ma entrambi non scartano i cioccolatini del compagno, mentre al 33' tocca a Palacio addormentarsi davanti a Sorrentino.

SECONDO TEMPO - Ma la storia cambia al 3' della ripresa: lancio di Castro, meraviglioso sinistro al volo di Giaccherini che sbatte sotto la traversa e finisce in porta.

Inglese firma l'1-2: l'esultanza del Chievo. Dalla curva partono fischi e pure un coro contro a Donadoni con un "Vaffa" di grillina memoria, mentre in campo il Bologna potrebbe segnare il 2-2 ma ancora una volta è De Maio a ciccare il tiro da pochi passi sulla consueta punizione di Verdi. De Maio da un metro devia male un cross di Verdi; Destro calcia addosso a Sorrentino dopo un delizioso scavetto di Verdi; Castro fa la fotocopia dell'errore di De Maio su cross di Gobbi; sempre Castro di testa costringe Mirante alla respinta corta e poi di piede colpisce la traversa; Palacio è troppo lento a chiudere una bella combinazione Destro-Poli. Non succede nient'altro, quantomeno sul campo: dalla curva si levano cori contrari, da "Meritiamo di più" a "Donadoni pagaci il biglietto" ricordando la frase del tecnico di qualche giorno fa.

Marcatori: 13' rig. Verdi (B), 48' Giaccherini (C), 60' Inglese (C). Donadoni, dopo aver inserito Avenatti al posto di Destro, inserisce Falletti e toglie Dzemaili, ma il Bologna si rende pericoloso solo con un cross di Verdi che De Maio incredibilmente manda fuori da pochi metri. All: DonadoniChievo Verona (4-3-3): Sorrentino; Depaoli (45' Cesar), Dainelli, Tomovic, Gobbi; Castro, Rigoni, Hetemaj; Birsa, Inglese (37'st Stepinski), Giaccherini (23'st Bastien). Recupero: 0' più 5'.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.