Filipe Espòsito lancia un concept della lockscreen di iOS 12

Share

Filipe Espòsito lancia un concept della lockscreen di iOS 12

La prossima grande novità potrebbe dunque debuttare in concomitanza con la nuova versione del sistema operativo della Mela, iOS 12, in occasione di un annuncio combinato in programma per la WWDC di San José, il prossimo 4 giugno.

Circa quattro anni fa The Information scriveva che Apple stava lavorando per espandere la funzionalità NFC sugli iPhone, collaborando con HID Global per far sì che ciò accadesse.

Se è possibile oggi ottenere servizi analoghi anche con la tecnologia bluetooth, è altrettanto vero che l'NFC offre una sicurezza decisamente maggiore: il chip immagazzina direttamente i dati e li isola dal sistema operativo, riducendo quindi il rischio di intromissione estranea e dando maggiori garanzie agli investitori. Come già avviene regolarmente in Giappone, inoltre, il chip Nfc potrebbe essere usato per pagare i mezzi di trasporto pubblici. Ma, sempre con un focus sulla sicurezza, l'azienda di Cupertino non si è mai aperta a qualcosa di più completo.

Introdotto per la prima volta a partire da iPhone 6, il modulo NFC degli smartphone di Cupertino è stato fin qui limitato nelle sue potenzialità quasi esclusivamente ad Apple Pay, il sistema di pagamento mobile proprietario del colosso californiano. Ovviamente, se avete sostituito la batteria di un iPhone ancora coperto da garanzia, non è previsto alcun rimborso. E se il chip NFC fosse più aperto agli sviluppatori di terze parti si avrebbe a disposizione un sistema considerato più sicuro e di ampia diffusione. In altre parole, iPhone potrà aprire la serratura delle porte senza impiegare le classiche chiavi.

Apple vuole che gli utenti di iPhone siano in grado di utilizzare i loro telefoni per aprire camere d'albergo o come carta di transito che consentirebbe agli utenti di salire su un vagone della metropolitana, su un autobus, su un treno di pendolari o su qualunque mezzo pubblico semplicemente avvicinando l'iPhone al pad. L'adozione di tali funzionalità aumenterebbe notevolmente se il chip NFC degli iPhone fosse reso più ampiamente disponibile.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.