Festival di Cannes, 10 minuti di applausi per "Lazzaro" di Alice Rohrwacher

Share

Festival di Cannes, 10 minuti di applausi per

Insieme alla regista c'era anche la sorella Alba Rohrwacher che è tra i protagonisti della pellicola insieme a Nicoletta Braschi e Natalino Balasso tra gli altri.

Oltre 10 minuti di applausi al termine della proiezione, al Grand Theatre Lumiere di Cannes, di Lazzaro felice di Alice Rohrwacher, primo film italiano del programma in competizione per la Palma d'Oro. Racconta della strana amicizia tra il nobile e arrogante Tancredi e il fragile contadino Lazzaro. Nonostante il film esprima fortemente il bene e il male avvertendoci fin da subito chi siano i buoni e chi i cattivi, Lazzaro non giudica nessuno, ha una fiducia incondizionata nel prossimo. Anche per lei è difficile trattenere l'entusiasmo in seguito ai tanti applausi: "Sono grata ad Alice per avermi affidato il ruolo dell'antagonista e mi piace che questo personaggio continui a esistere anche quando nel film non si vede più".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.