Coop Alleanza chiude in rosso per 37 milioni


Coop Alleanza chiude in rosso per 37 milioni

Share

Coop Alleanza chiude in rosso per 37 milioni

A confermarlo anche il bilancio 2017 di Coop Alleanza 3.0 che si è chiuso con un passivo di trentasette milioni di euro. Flettono anche le vendite, in contrazione dell'1,6% rispetto allo scorso anno. Di conseguenza, il rosso di bilancio annunciato dal Presidente Adriano Turrini per email rischia di avere un profondo impatto non solo su soci e lavoratori della cooperativa, che, comunque, sono migliaia in tutta Italia, ma, addirittura, sull'intera economia italiana. Sono i numeri, riportati dalla stampa locale, del secondo bilancio di Coop Alleanza 3.0, il colosso dei supermercati con sede a Bologna e nato nel 2016 dalla fusione di Coop Adriatica, Estense e Nordest.

Turrini precisa, poi, che la flessione era già nelle previsioni e alcune attività, dall'affiliazione, alla piattaforma Easycoop, danno ottimi frutti. "Abbiamo affrontato lunghe e complesse ristrutturazioni dei negozi e rinnovato gli assortimenti per rispondere ai nuovi bisogni di soci e clienti". Altre iniziative importanti il lancio dell'insegna 'Amici di Casa', destinata agli articoli per animali, e la completa rivisitazione di molti iper con la nuova formula Extracoop.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.