Cannes, attesa per Lars von Trier

Share

Cannes, attesa per Lars von Trier

Circa un centinaio di spettatori ha abbandonato la sala e in molti hanno commentato negativamente la proiezione.

Ricordiamo ai nostri lettori che l'uscita di The House That Jack Built è attesa negli Usa per quest'autunno.

Nonostante al termine della proiezione la sala fosse ormai mezza vuota, il pubblico ancora presente in sala ha omaggiato il regista Von Trier con una lunga standing ovation. È uno dei film in concorso presentati oggi, insieme a Asako I & II (Netemo Sametemo) del regista giapponese Ryusuke Hamaguchi: tratto da un romanzo della scrittrice Tomoka Shibasaki parla di una ragazza, Asako, che due anni dopo la scomparsa del ragazzo di cui era innamorata ne incontra un altro che sembra un suo sosia, ma che ha una personalità completamente diversa. Protagonista è Matt Dillon nei panni di un serial killer degli anni '70, Jack, ricalcato sulla figura di Jack Lo Squartatore. Quando la polizia sulle sue tracce sta per avvicinarsi, Jack si sente quasi più motivato a completare la sua opera finale: una collezione dei suoi più riusciti e cruenti omicidi esposti in una casa che lui stesso ha costruito. Tra le vittime predestinate, Uma Thurman, Siobhan Fallon Hogan, Sofie Grabol e Riley Keough. Il film è stato girato Svezia e Danimarca ed è costato ben 8,7 milioni di euro.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.