Candide Renard stuprata durante il reality Koh-Lanta


Candide Renard stuprata durante il reality Koh-Lanta

Share

Candide Renard stuprata durante il reality Koh-Lanta

A denunciare la violenza sessuale è stata la 21enne Candide Renard, nota per essere la figlia dell'attuale ct del Marocco, Hervé Renard.

Bufera sulla nuova stagione di Koh-Lanta, Reality Show francese, in onda sul canale TF1, caratterizzato da un format che ricorda un po' Survivor ed un po' l'Isola dei Famosi. "Koh Lanta" è simile all'Isola dei Famosi, ma include prove molto più dure dal punto di vista fisico e consente al vincitore di aggiudicarsi la ragguardevole somma di 100mila euro: è un programma che però non è la prima volta che finisce nell'occhio del ciclone. La ragazza, come riporta Le Parisien, ha riferito di essere stata letteralmente violentata.

Candide Renard ha già fatto ritorno in Francia dalle isole Fiji. A confermare le accuse di stupro da parte di Candide è stato proprio il padre, Hervé Renard.

Nel frattempo, il programma è stato sospeso. In un primo momento, si era parlato di una semplice sospensione del programma, motivata da fatti estranei al gioco che, però, avevano coinvolto due concorrenti. Nel marzo del 2013, durante le riprese in Cambogia di una prova denominata Il naufragio, un concorrente Gerald Babin, 25 anni, è morto per arresto cardiaco dopo aver avvertito, in acqua, dei forti crampi.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.