Alitalia non opererà più sulla tratta Torino-Napoli


Alitalia non opererà più sulla tratta Torino-Napoli

Share

Alitalia non opererà più sulla tratta Torino-Napoli

Dal prossimo 1° giugno non ci saranno cioé più voli diretti tra il capoluogo piemontese e quello campano, che prevedevano 15 collegamenti settimanali. Parla di "scelta incomprensibile" la Sagat, la società che gestisce l'aeroporto di Caselle.

Dal primo giugno Alitalia non opererà più sulla tratta Torino-Napoli. Con i suoi 276.154 passeggeri nel 2017, Napoli è infatti la quarta destinazione dell'Aeroporto di Torino, con un incremento del 16% rispetto al 2016.

Sagat fa sapere che si è messa immediatamente al lavoro insieme all'Aeroporto di Napoli per favorire l'ingresso di nuove compagnie interessante a servire questo grande bacino di utenza. Blue Air, non a caso, ha già aumentato la propria offerta di voli lungo la rotta, passando da 13 a 16 frequenze settimanali, a cui si aggiunge il significativo ingresso di easyJet che a partire dal 3 settembre opererà 7 frequenze settimanali.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.