WhatsApp: La privacy degli utenti per noi è importante

Share

WhatsApp: La privacy degli utenti per noi è importante

WhatsApp Plus non è presente sui normali app store, come ad esempio Google Play di Android o App Store di iOS Apple e installare questa app truffa comporta dei seri rischi per i dati personali degli utenti. Ma come funzioneranno gli hashtag di WhatsApp? A quanto pare, serviranno per "evidenziare" un determinato messaggio o una chat. In seguito, per trovare gli elementi ordinati dalle etichette, comunque modificabili ed eliminabili, basterà o effettuare una ricerca all'interno dell'icona della lente, facendo precedere dal segno # il nome dell'etichetta, oppure basterà portarsi - nella schermata chat - e, toccato il tasto "Menu", fare lo stesso con quello "Etichette": il pop-up successivo mostrerà, come opzioni, tutte le etichette disponibili. Bistrattati dagli adulti e amatissimi dai più giovani, i messaggi vocali hanno totalmente stravolto il modo in cui usiamo l'applicazione di messaggistica. Inoltre, potranno essere aggiunti ulteriori messaggi ad un hashtag già creato.

Il numero di etichette iniziali sarà limitato (dovrebbero essere 20), ma con i successivi aggiornamenti non è da escludere che possa aumentare.

WhatsApp, arrivano gli hashtag: il nuovo aggiornamento introdurrà le etichette per una facile ricerca dei messaggi. Questo significa che se uscirete dall'applicazione di WhatsApp per utilizzare qualsiasi altra app, la riproduzione dei messaggi vocali non si interromperà più bensì continuerà fino alla sua conclusione. Basterà infatti cliccare il classico swipe verso l'alto, decidendo autonomamente quando stoppare la registrazione senza toccare continuamente il display del telefono. "Per maggiori informazioni, contatta direttamente l'attività o l'azienda".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.