WhatsApp adesso vi permette anche di ripristinare i contenuti multimediali cancellati

Share

WhatsApp adesso vi permette anche di ripristinare i contenuti multimediali cancellati

Un'aggiornamento passato in sordina che attiva una funzione davvero utile per chi è sbadato e cancella involontariamente contenuto multimediale dalle chat a cui è iscritto.

Il team di WhatsApp ha introdotto una nuova funzionalità in uno degli ultimi update dell'applicazione per Android, per la precisione tra le versioni 2.18.106 e 2.18.110.

Stando alle prove effettuate da WABetaInfo, questa feature è disponibile per contenuti multimediali ricevuti fino a 3 mesi fa.

Di norma quando un contenuto multimediale, che sia una GIF, una foto, un video, un messaggio vocale o un documento veniva scaricato correttamente dagli utenti Whatsapp non cancellava il contenuto dai propri server per un massimo di 30 giorni; ora pare che gli allegati vengano mantenuti per molto più tempo. Non si sa quando lo potrà essere visto che anche su Android il tutto è passato in sordina. Questa funzione, infatti, è valida solo se il contenuto multimediale che si vuole ripristinare è stato eliminato dalla cartella 'sdcard/WhatsApp/' nella memoria del device, ma il messaggio relativo al file nella chat è rimasto salvato. L'app si è guadagnata la stima di tantissimi utenti, diventando così una delle piattaforme più amate ed utilizzate in tutta Europa.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.