"Van Gogh Alive" nel cuore del Porto Antico

Share

A partire da domani e sino al 2 settembre, ai Magazzini del Cotone del Porto Antico, sbarca la mostra multimediale "Van Gogh Alive - The Experience" che, dopo il successo registrato in tutto il mondo, apre all'ombra della Lanterna.

L'intento è quello di rendere omaggio al grande maestro olandese attraverso le testimonianze artistiche attuali, in un'ipotetica continuazione culturale. "Quindi un carattere multimediale, ovvero l'arte che si sposa con la grande tecnologia". Nei volumi e nell'ambiente della mostra multimediale, la più visitata al mondo, si irradia la grande forza del colore e il grande vigore pittorico dei capolavori di Van Gogh. Grazie alla tecnologia, si può andare alla scoperta delle opere del pittore olandese, in un viaggio immersivo adatto a grandi e piccini.

Cinquanta proiettori ad alta definizione, gestiti da un complesso sistema di motion graphic multicanale, animano i celebri quadri dipinti a Parigi, Arles, Saint-Rémy e Auvers-sur-Oise, sulle note di grandi compositori come Vivaldi, Schubert e Bach.

"Chi assiste a questo tipo di eventi si presuppone abbia già una conoscenza diretta con le opere del maestro. È un'esperienza complementare a un percorso preacquisito".

"Sono particolarmente lieto di dare il benvenuto a Genova, e soprattutto nell'area del Porto Antico, a questa nuova mostra - ha dichiarato Giorgio Mosci, presidente Porto Antico di Genova - L'opportunità di offrire ai genovesi e a tutti i turisti che affollano sempre più numerosi la nostra città un nuovo modo di godere dell'arte ci ha entusiasmato subito".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.