Svastica su porta bagno Montecitorio

Share

È la scritta, con tanto di svastica, incisa nel legno dello stipite della porta di uno dei bagni di Montecitorio. Il bagno è uno di quelli solitamente usati dai deputati, su una parte della parete in legno è stata ritrovata non solo l'incisione della svastica, ma anche la scritto "Es braust unser panzer", cioè "Sta già ruggendo il nostro carro armato". Il verso è tratto dal Panzerlied, uno dei canti più conosciuti intonati dalle forze armate della Germania nazista, la Wehrmacht. Alla trovata (di cattivo gusto) ha replicato sullo stesso stipite un altro incisore ignoto.

L'amministrazione di Montecitorio, appena ricevuta la notizia e dopo aver effettuato i necessari rilievi, ha immediatamente predisposto la rimozione della scritta. "Succedono cose che a me sembrano di una gravità assoluta - scrive su Facebook - cose che dovrebbero toglierci il sonno, e c'è gente che pensa che il Pd in questa situazione dovrebbe accomodarsi a trovare accordi con le destre populiste".

Share


© . Tutti i diritti riservati.