Slovacchia, si dimette il ministro dell'Interno Drucker

Share

Il nuovo ministro dell'Interno slovacco Tomas Drucker (Smer, democratici sociali) si è dimesso oggi perché fermamente contrario alla revoca del presidente della polizia Tibor Gaspar, che dirige le indagini sull'omicidio del giornalista investigativo Jan Kuciak e della sua fidanzata.

Si è opposto in ogni modo alla revoca del capo del polizia, Tibor Gaspor, che dirige le indagini sull'omicidio di Jan Kuciak, il giornalista investigativo ucciso, insieme alla sua fidanzata Martina Kusnirova nello scorso mese di febbraio.

Di cosa ha avuto paura Tomas Drucker? Il ministro ha inoltre detto di considerare più importante "la mia personale integrità della mia posizione". Il rimpasto, tuttavia, non ha cambiato gli equilibri politici dell'Esecutivo.

Dal 22 marzo, Peter Pellegrini, già vice primo ministro, ha preso le redini del nuovo Governo.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.