Samsung Galaxy S9 Mini: nuove conferme sul progetto dalla TENAA

Share

Samsung Galaxy S9 Mini: nuove conferme sul progetto dalla TENAA

Con l'avvicinarsi della presentazione ufficiale del Samsung Galaxy Note 9, in rete si stanno moltiplicando sempre più i rumor e le indiscrezioni circa il suo aspetto, le sue caratteristiche tecniche e il suo prezzo di vendita.

Per fortuna, le ultime indiscrezioni sul Galaxy Note 9 sembrano seguire questa moda; il p ha letto, infatti, dovrebbe avere uno spazio più ampio del solito per il pacco batterie Note line.

Tanto per fare qualche paragone, ricordiamo che Samsung Galaxy Note 7 arrivò con 3.500 mAh, mentre la batteria dell'attuale Galaxy Note 8 non è andata oltre i 3.300 mAh.

Altre fonti stanno rivoluzionando un po' anche le indiscrezioni sulle specifiche; ad esempio, si riporta che il display del nuovo device potrebbe avere una dimensione di 6.4 pollici, invece di 6.3 pollici come riportato in precedenza.

Il sensore Sony è dotato più o meno dello stesso setup e, come già successo in passato, le differenze di prestazioni non dovrebbero essere evidenti rispetto al sensore Samsung. In particolare, il Note 9 potrebbe essere caratterizzato da un display da 6.4 pollici anziché 6.3 pollici visto nelle precedenti generazioni.

Probabilmente, i processori Exynos 9810 e Snapdragon 845 saranno presenti all'interno del nuovo Galaxy Note 9 e potremmo anche vedere una memoria da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Forse stenterete a crederci, ma proprio il Samsung Galaxy S7 Edge, in un impeto di orgoglio, risponde perfettamente alle sortite offensive del Galaxy S9 Plus, come dimostrato da Xeetechcare nell'ultimo dei suoi speed-test (una prova di velocità che, a parità di condizioni, cerca di simulare alcune operazioni tratte dalla quotidianità).

Share


© . Tutti i diritti riservati.