Roma, rubata la cassaforte della Centrale Montemartini

Share

Roma, rubata la cassaforte della Centrale Montemartini

Paura nel pomeriggio di ieri - domenica 15 aprile - alla Centrale Montemartini di Roma, dove due uomini con il viso coperto da un passamontagna e armati di pistola, hanno fatto irruzione nel museo su via Ostiense. L'hanno trascinata fino all'ingresso e l'hanno caricata su un'automobile che li attendeva fuori. Un colpo rapido, con uno dei banditi che ha puntato l'arma contro una cassiera mentre il complice si è fatto consegnare una cassetta di sicurezza contenente circa 10mila euro che si trovava sul retro dell'area delle casse del museo. Lo rende noto un comunicato diffuso da Zetema, società capitolina che opera nel settore cultura. Il personale di biglietteria ha subito contattato la Polizia e sporto denuncia.

La Centrale Montemartini è nata dalla riconversione di un edificio di archeologia industriale ed espone una selezione di sculture e reperti archeologici dei Musei Capitolini. Trasformata in museo con il trasferimento di alcuni nuclei espositivi dai Musei Capitolini, è gestito da Roma Capitale. Nel 2016 il museo è stato ampliato e nei nuovi spazi hanno trovato collocazione le carrozze del Treno di Pio IX.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.