Real, Vazquez: "Molti sono invidiosi di noi. 8 semifinali infastidiscono"

Share

Real, Vazquez:

"Era calcio di rigore, molti ne stanno ancora parlando".

Un calcio di rigore che continua a far discutere, in Italia così come in Spagna. Lucas Vazquez, il calciatore del Real Madrid protagonista del contatto con Benatia che l'arbitro ha ritenuto falloso assegnando il penalty poi realizzato da Cristiano Ronaldo, è tornato a parlare dell'episodio dopo il successo sul Malaga in Liga. "Ne stanno discutendo più in Spagna che in Italia, ma non c'è alcun dubbio a riguardo". Ci sono stati dei momenti di discussione, per loro non era fallo e io gli ho detto che guardandolo in Tv avrebbero cambiato idea. Dobbiamo imparare a conviverci.

La velenosa stoccata di Vazquez è riferita a tutti coloro che puntano il dito contro le Merengues: "Per molti è fastidioso vedere le 8 semifinali che abbiamo raggiunto, questo crea invidia".

Infine un breve commento sulle parole di Buffon e sul prossimo avversario di Champions: "E' abbastanza maturo da sapere ciò che dice. Il Bayern? È una delle squadre più forti d'Europa, sarà una partita bellissima". "James Rodriguez è un amico, ma spero non raggiunga la finale".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.