Premio Bearzot, vince Di Francesco: battuti Inzaghi e Mancini

Share

Nell'albo d'oro del prestigioso premio, Di Francesco succede a Cesare Prandelli, Walter Mazzarri, Vincenzo Montella, Carlo Ancelotti, Massimiliano Allegri, Claudio Ranieri e Maurizio Sarri, quest'ultimo vincitore della scorsa edizione. Il premio istituito dall'US Acli e dalla FIGC, come riferisce l'Ansa, verrà consegnato a Di Francesco durante una cermimonia che si terrà a Roma il 12 maggio presso il Salone d'Onore del Coni. A stabilirlo è stata la giuria presieduta dal commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini.

Eusebio Di Francesco ha battuto al ballottaggio il suo prossimo avversario nel derby di Roma, il tecnico della Lazio Simone Inzaghi. È stata una riunione molto sofferta, quest'anno ci volevano due premi Bearzot, ma sono state fatte alcune considerazioni.

Soddisfazioni a non finire per Eusebio Di Francesco. Valori tattici e valori umani dimostrati anche partecipando a tante iniziative benefiche, pure al fianco dell'US ACLI. Dopo la straordinaria impresa in Champions League, per il tecnico giallorosso arriva anche un riconoscimento individuale. "Premio 'Enzo Bearzot' 2018 a Eusebio Di Francesco".

Va invece a Fabio Maresca, fischietto di Napoli, lo speciale premio Bearzot indicato dall'Associazione italiana arbitri alla memoria di Stefano Farina, l'arbitro scomparso il 23 maggio del 2017. "Un'idea che fa felice 35mila tesserati dell'Aia".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.