NAPOLI. Morto l'ultimo sciuscià di Napoli

Share

NAPOLI. Morto l'ultimo sciuscià di Napoli

Stiamo parlando di Antonio Vespa, in arte "Zì Tonino", come lo chiamavano da "lustri" napoletani e non, scomparso ieri nella sua casa all'età di sessantanove anni. Una vita trascorsa per strada, rinverdendo uno dei mestieri più antichi di Napoli.

A Vittorio De Sica come anche a Totò, Gina Lollobrigida e altri artisti aveva personalmente lucidato le scarpe con la stessa sua semplicità di sempre. Ogni giorno arrivava da Casoria alla Galleria Umberto I per prestare servizio con la sua scatola di attrezzi che definiva 'a nennella. Una compagna inseparabile di lavoro che gli ha permesso di diventare celebre in tutta la città.

Funerali il 10 aprile alle ore 15.45 nella chiesa di San Pietro in via Calabria.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.