Milan, Gattuso: "Siamo vivi, il Napoli fa venire il mal di testa"

Share

Milan, Gattuso:

Romagnoli per problemi a livello fisico, causa una lesione muscolare e Bonucci dopo il cartellino rimediato nello scorso match contro il Sassuolo deve saltare la partita contro il Napoli per squalifica, oltre ad aver pagato una multa di 1500 euro. La marcia di avvicinamento alla sfida contro il Milan è infatti scivolata via in un clima molto disteso, leit motiv della intera settimana di allenamenti e pure della seduta di rifinitura a Castel Volturno, alla vigilia della partenza con un volo charter per l'aeroporto di Linate.

I campani giocheranno prima della Juventus, e, in caso di successo, si porteranno a -1 dai bianconeri, il Milan invece scenderà in campo conoscendo il risultato della Fiorentina, la quale, in caso di vittoria, scavalcherebbe di un punto i rossoneri. Sono contento per i miei ex compagni, non giudico Gigi. Una sfida decisiva per ambedue le formazioni con i rossoneri, le cui speranze Champions sono appese ad un filo, e con i partenopei che restano a -4 dalla Juventus.

"Mi piace il palleggio che fanno, sanno perché lo fanno e dove vogliono arrivare".

Con il sogno chiamato Champions appeso ad un filo sottile e con lo spauracchio del settimo posto che pressa alle spalle, il Milan attende il Napoli in lizza per lo scudetto e si affida alla carica di San Siro.

Il Milan che sfiderà il Napoli è una squadra totalmente rigenerata dalla cura Gattuso. In streaming su Sky Go o Premium Play. In casa Napoli, Sarri non potrà contare sul portoghese Mario Rui, anch'egli appiedato dal giudice sportivo. Torna Raul Albiol che sarà impiegato al centro della difesa con Koulibaly, mentre a centrocampo dovrebbe essere ripristinato l'assetto classico con Jorginho che, scontato il turno di squalifica, va a fare il playmaker e Allan che gioca alla sua destra portando dinamismo e intensità, mentre sul centrosinistra Hamsik proverà a essere importante anche in zona gol.

Potrebbe essere il Meazza la cura migliore per Lorenzo Insigne.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Musacchio, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, Calhanoglu, A. Silva. All.

A disposizione: 30 Storari, 90 An.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.