J-Ax apre a Milano negozio con marijuana legale "Più buona che c'è"

Share

J-Ax apre a Milano negozio con marijuana legale

All'interno del punto vendita non può mancare la sua Maria Salvador, che prende appunto nome dall'omonima canzone. Il mercato illegale della cannabis in Italia ha un valore stimato tra i quattro e i nove miliardi di euro. "Soldi letteralmente bruciati, che con la cannabis legale vengono tassati e immessi nella società" afferma il rapper imprenditore. Parole queste che sicuramente lasciano riflettere e potrebbero creare anche delle polemiche.

Il rapper J-Ax, insieme al fratello Grido e al collega Takagi, ha aperto in via Bertini 1, a Milano, un negozio in cui vendere marijuana legale. Come è possibile sapendo le leggi che ci sono in Italia? Si tratta di una varietà di cannabis con principio attivo inferiore allo 0,6 per cento: una marijuana light liberamente acquistabile e utilizzabile dagli acquirenti.

L'inauguarazione dello shop milanese ha avuto senza dubbio un effetto stupefacente, soprattutto perché per un pomeriggio J-Ax, Grido e Takagi hanno vestito i panni dei commessi. Vedremo se l'impatto dell'attività farà sorgere diverse attività simili in tutta Italia anche se è normale che personaggi così noti abbiano dato la possibilità di più riscontro rispetto ad altri che invece non sono stati pubblicizzati altrettanto.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.