Il Napoli a Milano per sogno scudetto

Share

Il Napoli a Milano per sogno scudetto

A Milano per mantenere vivo il sogno scudetto. De Laurentiis e Maradona, i due simboli di Napoli che si schierano con il nemico di sempre, la Juventus. E per raggiungere l'obiettivo e' indispensabile per la squadra di Sarri fare risultato pieno con il Milan perche' diversamente la distanza dalla capolista, che gioca in casa con la Sampdoria, potrebbe allungarsi ulteriormente, tanto da rendere quasi impossibile ogni tentativo di aggancio al vertice.

Il calcio non è una scienza esatta, per questo motivo i tifosi della Juventus sono autorizzati a fare tutti gli scongiuri del caso. Ma il Napoli non puo' e non deve pensare alle difficolta'.

Il Napoli ha pareggiato contro il Milan a San Siro per 0-0, ma l'attaccante azzurro Arkadiusz Milik ha avuto sui piedi l'occasione di poter portare in vantaggio i suoi. "Chi ci riuscirà avrà ottime chance di vincere lo scudetto".

Anche Sarri, come Gattuso, ha un bel grattacapo: mancherà lo squalificato Mario Rui, sostituto naturale di Ghoulam, e dunque a sinistra tschiererà Hysaj, con Maggio inserito dalla parte opposta. Ne potrebbero approfittare i tre attaccanti azzurri, in particolare Mertens che fino a ora contro il Milan non e' mai riuscito ad andare a segno. Ecco quanto si legge: "Anche loro, proprio loro".

In casa Napoli, tutto deciso: Sarri punta sul 4-3-3, con Mertens punta centrale.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.