Gp Cina, Ricciardo: "Non riesco a vincere gare noiose"

Share

Gp Cina, Ricciardo:

Il pilota della Red Bull-TAG Heuer Daniel Ricciardo si è aggiudicato l'edizione 2018 del GP di Cina a Shanghai. "È stata una vittoria inattesa, 24 ore fa pensavo di partire ultimo - spiega Ricciardo riguardo i problemi avuti in qualifica - Ringrazio i ragazzi che mi hanno fatto fare la qualifica e oggi hanno avuto la ricompensa". All'inizio del 32.mo giro, causa un incidente fra Gasly e Hartley nel giro precedente, compagni di squadra in Toro Rosso, il signor Whiting decideva di far entrare la safety car. Dopo il pit stop, eravamo davvero in controllo, e sembrava fatta per la vittoria. Fino al momento della Safety car la sua gara era stata perfetta, con tanto di sorpasso ai box alla Ferrari di Vettel: "La gara stava andando piuttosto bene per noi finché è arrivata la Safety car, le altre macchine si sono fermate e ci siamo trovati nei guai - ha detto il finlandese - c'è delusione, abbiamo dato tutto quello che avevamo, mi sento come se avessimo meritato la vittoria, ma non è stato così. Poi con Bottas è stata una manovra dura ma credo corretta". In questo modo i due piloti della squadra austriaco-francese, con gomme fresche e mescole più morbide di quelle degli avversari hanno potuto attaccare le posizioni di testa.

Classifica Mondiale Costruttori F1 2018 – Cina
Classifica Mondiale Costruttori F1 2018 – Cina

Le consolazioni: magre. Terzo posto per Raikkonen; un Hamilton sotto tono, solo quinto sul traguardo, promosso quarto grazie alla penalità inflitta a Verstappen mentre il povero Sebastian pativa, dietro, ammaccato dopo il cazzotto ricevuto dal piccolo Max, preso a schiaffi da gente che di solito non incontra in gara, Hulkenberg e un gasatissimo Alonso. Sarà una stagione molto importante per me, e anche molto interessante. Ho visto che si difendeva quindi ho voluto andarci piano ma lui si è avvicinato un altro po'. Ma i soldi non comprano il rispetto e la dignità che sono dovuti a chiunque, anche ai piloti di Formula 1 con contratti milionari. E, soprattutto, quando ci sono le scommesse di mezzo occorre che le decisioni non lascino adito ad alcun dubbio. Il team ha fatto un lavoro fantastico e li ho ripagati con questo primo posto. E allora occorre pensare a una sostituzione. "Sono tutte vittorie divertenti".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.