Fca, Magneti Marelli verrà quotato in Borsa

Share

Fca, Magneti Marelli verrà quotato in Borsa

Ora però il Consiglio di amministrazione ne ha deliberato l'attuazione così da iniziare a sviluppare e implementare un piano che separi le attività di Magneti Marelli da quelle FCA e che porti alla distribuire agli azionisti di FCA delle azioni di una nuova holding company Magneti Marelli.

Il CEO continua sostenendo che la separazione creerà valore per gli azionisti di Fiat Chrysler e col tempo ci sarà una crescita strategica per Magneti Marelli. Se ciò non bastasse, Magneti Marelli verrà quotata in Borsa a Milano.

"Lo spin-off consentirà inoltre a FCA di focalizzarsi ulteriormente sul proprio portafoglio core e allo stesso tempo di migliorare la propria struttura di capitale". Sergio Marchionne, amministratore delegato del gruppo automobilistico italo-americano, ha rivelato che la separazione di Magneti Marelli da FCA è l'ingrediente chiave del business plan 2018-2022 che sarà condiviso il 1 giugno nel corso dell'Investor Day di Balocco. Secondo le informazioni fornite da Fca, il piano di separazione sarà subordinato "alle approvazioni richieste dalla normativa, ad approfondimenti di ordine legale e fiscale, all'approvazione finale della struttura dell'operazione da parte del Consiglio di amministrazione di Fca e ad ogni altra condizione propria di questo genere di operazioni".

Attenzione però, poiché come ribadito dalla stessa società, il comunicato non costituirà un'assicurazione in merito ai tempi o al completamento di uno scorporo di Magneti Marelli che potrà essere modificato e/o interrotto in qualsiasi momento da parte della casa madre.

Dopo la battuta d'arresto innescata ieri dai dati sulle immatricolazioni, il titolo ha ripreso a correre e sul listino milanese passa di mano a 18,62 euro, +5,69% rispetto al dato precedente.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.