Coma: Dylan si sveglia prima che staccassero la spina

Share

Coma: Dylan si sveglia prima che staccassero la spina

I genitori presero così la difficile decisione di staccargli la spina. Per Dylan sembrava non ci fossero più speranze, e invece, contro ogni logica medica, il piccolo si è risvegliato. I genitori: "E' un miracolo". Cosa su cui è d'accordo anche il leader della Lega Nord, Matteo Salvini che ha commentato la notizia.

La vita di Dylan Askin, oggi 4 anni, è già costellata di un racconto speciale. Alla tenera età di 2 anni, il bimbo sorprese tutti risvegliandosi dal coma poco prima che i medici staccassero le macchine che lo tenevano in vita. Quella rarissima forma di cancro polmonare che l'aveva portato a un passo dalla morte pare sia stata sconfitto.

Il piccolo venne ricoverato al Royal Hospital di Derby, in Gran Bretagna, con problemi respiratori. Gli esami condotti dai medici portarono alla conclusione che il bimbo era in preda a un collasso dei polmoni. Ulteriori test al 'Queens Medical Hospital' di Nottingham rivelano che la causa di questo collasso polmonare è la massa di cisti che li ricoprono per l'80%. La diagnosi finale era terribile: istiocitosi polmonare, ovvero un cancro rarissimo.

Le condizioni di salute del bimbo caddero a picco dopo aver contratto una polmonite batterica che lo fece finire in coma. Inizialmente sembra che la stia accarezzando, come per farla addormentare: ma poi si nota che in realtà sta cercando di tappare la bocca alla bambina, per non farla piangere. Ma, la stessa natura (o Dio, come qualcuno ha detto) aveva altri programmi. Ma, in quei momenti, i genitori del piccolo notarono che i macchinari registravano un'attività cerebrale in corso. Un attimo dopo, i livelli di ossigeno del bambino erano risaliti e Dylan era sveglio. Dopo un periodo in terapia intensiva, il piccolo poté tornare a casa.

Dylan Askin è stato sottoposto fino a Luglio 2017 a chemioterapia, e da quel momento il bambino sta bene. Per l'occasione, i suoi genitori hanno voluto ricordare l'incredibile storia di cui sono stati protagonisti. Sono passati due anni e lui ora sta bene e vive la sua infanzia assieme ai due fratelli Logan e Bryce in una famiglia letteralmente miracolata: "Non sono molto religiosa ma ho pensato a un miracolo", ha spiegato la mamma Kerry al Daily Mail ammettendo tutto il ringraziamento verso quell'ignoto che ha di fatto guarito il piccolo bambino biondissimo.

Alcuni pensano che il risveglio del piccolo Dylan Askin sia un vero e proprio miracolo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.